Globale

L’investimento globale per ogni clientela locale

La sempre maggiore interdipendenza dei mercati gli uni dagli altri spinge verso modelli di portafoglio costruiti su base “mondiale”. In questo senso, per i gestori la ricerca della diversificazione e dell’efficienza di portafoglio si è sempre più concentrata sulla qualità intrinseca dei singoli titoli a prescindere dalla regione di appartenenza o emissione, comportando un radicale cambiamento nella modalità di allocazione, che alla fonte necessita di presenza locale e capacità di analisi diretta del contesto.
Le scelte del gestore globale non cadono quindi a priori su una regione in particolare o su un mercato specifico, ma sono aperte a individuare ogni opportunità, ovunque essa sia. Si escludono così le variabili di rischio-paese e si premiano solo le migliori idee. Necessariamente, un team di gestione che ha questi obiettivi deve essere presente in ogni mercato, con competenze specifiche in ogni singolo settore merceologico.

Forte della sua storia di gestore globale e dell’approccio all’investimento analitico, J.P. Morgan Asset Management è in grado di offrire ai propri clienti comparti realmente globali, siano essi azionari, obbligazionari, bilanciati, flessibili o monetari.

I comparti azionari globali – o comunque le parti di portafoglio azionario dei bilanciati e dei flessibili- sono adatti a chi desidera investimenti che premiano le storie di crescita aziendale sostenibili e di successo. Gli obbligazionari e i monetari sono gestiti dando importante attenzione ai rendimenti e al corretto peso geografico, per cogliere le divergenze in termini di posizionamento sulla curva dei tassi delle economie mondiali, dalle sviluppate alle emergenti.