Passato, presente e futuro

Un gestore dinamico e innovativo, con un approccio attivo all’investimento

Passato: un gestore sempre affidabile 

L’obiettivo che J.P. Morgan Asset Management ha sempre messo al centro è l’offerta di un servizio a tutto tondo, che andasse ben oltre la creazione di un prodotto. Ogni opportunità che in passato si è presentata - come l’ingresso in nuovi mercati, l’utilizzo di nuovi strumenti finanziari, l’innovazione di prodotto - è sempre stata valutata senza mai mettere in discussione l’impegno a realizzare la migliore gestione possibile in ogni situazione.
I professionisti presenti in tutti i mercati hanno sempre operato per essere reattivi di fronte alle difficoltà e ai movimenti del mercato per soddisfare ogni necessità degli investitori, lavorando in team organizzati in base alla classe di attivo, all’industria e al settore di mercato che seguono.

Ogni team ha sempre utilizzato il processo di investimento più adatto al proprio raggio d’azione, identificato dal punto di vista territoriale, di contesto economico e dell’asset class di riferimento, con un alto livello di autonomia e un processo decisionale fortemente dinamico, così come un approccio imprenditoriale alla propria attività, rispondendo direttamente dei propri risultati.

 Presente: solidi principi come fondamenta

J.P. Morgan Asset Management crede fermamente in alcuni principi, fondamentali per poter creare opportunità di crescita sostenibili. Quattro sono le chiavi di lettura del proprio operato:

1. Processi di investimento disciplinati e definiti
I processi consegnati agli investitori non sono “a scatola chiusa”. Ogni processo di investimento adottato in J.P. Morgan Asset Management è trasparente, disciplinato e sistematico: l’analisi dei mercati, la classificazione dei titoli, la costruzione dei portafogli e il controllo del rischio.

2. Star team e non star manager
Per affrontare il mercato ci si avvale del comune patrimonio di conoscenza che si è creato negli anni a livello di team così come di ogni peculiare competenza di ciascuno. Ponendo l’accento sul gruppo e sulla condivisione delle competenze e delle migliori idee, si può assicurare un solido processo decisionale non influenzato da decisioni unilaterali.

3. Analisi quantitativa ma anche qualitativa
Alcuni mercati hanno per loro natura di processi maggiormente orientati all’analisi quantitativa mentre altri, come ad esempio quelli più giovani dell’area emergente, necessitano di valutazioni di tipo qualitativo basate sull’esperienza diretta. L’obiettivo è poter prendere sempre la decisione che meglio si adatta al contesto e il compito di una seria casa di gestione è decidere quale modalità può riuscire meglio a soddisfare le esigenze del cliente.

4. Sistemi di controllo del rischio integrati nel processo
Essere un gestore affidabile significa mirare a tutelare il capitale degli investitori e  potenzialmente farlo crescere cogliendo le opportunità che il mercato presenta. Per questo, il controllo del rischio è fondamentale in ogni fase del processo di investimento. Ben sapendo che più alto rischio significa più alto rendimento, J.P. Morgan Asset Management è in grado di assicurare all’investitore che ogni forma di rischio presa è bene conosciuta e, ove possibile, dominabile.

 Futuro: il cliente sempre al centro 

J.P. Morgan Asset Management desidera dare indistintamente ad ogni cliente risultati stabili e di lungo periodo. L’importante è guardare sempre avanti, puntando sull’innovazione, sull’apertura a nuovi mercati e su nuovi strumenti finanziari e nuove modalità di gestione.

Per J.P. Morgan Asset Management il miglior risultato non è mai migliore abbastanza. Le prospettive per gli investimenti si poggiano soprattutto su risultati che non si esauriscono nell’entusiasmo di un periodo positivo, ma che creano per ognuno opportunità di crescita nel lungo periodo.

Gli indici e la loro composizione sono importanti nella misura in cui rappresentano un termine di confronto delle performance, ma il fatto di porsi sul mercato come gestore attivo significa guardare agli indici di riferimento senza vincolarsi alla loro composizione in modo pedissequo per comporre e integrare periodicamente il portafoglio dei fondi.
Questo per fare meglio del mercato in fasi di rialzo, e mirare alla tutela del capitale in situazione di crisi o contrazione, allo scopo di proteggere nel modo più efficace l’interesse dell’investitore.

 
J.P.Morgan

Avvertenza

La preghiamo di leggere attentamente le informazioni riportate di seguito relative ad aspetti di natura legale e normativa in riferimento a J.P. Morgan Asset Management, all'utilizzo di questo sito web (il "Sito") e agli investimenti in prodotti finanziari della tipologia presente nel Sito. Dopo aver letto le seguenti informazioni, fare clic sul pulsante "Accetto" in basso per confermare di aver letto e compreso appieno le stesse e ritornare alla sezione principale del Sito.

JPMorgan Asset Management (Europe) S.à r.l. (succursali incluse) ("JPMAME") è una Società di Gestione secondo il Capitolo 13 della legge Lussemburghese del 20 Dicembre 2002 che implementa le direttive UCITS ( Direttiva Unione Europea 85/611/EEC, e successive modifiche, in merito agli organismi di investimento collettivo in valori mobiliari) . E' importante ricordare che le Società di Gestione conformi alle direttive UCITS, che non forniscono servizi di investimento, non sono, in linea di principio, soggette alla MiFID (Direttiva Unione Europea 2004/39/CE, del 21 Aprile 2004, relativa ai mercati degli strumenti finanziari), in quanto rientrano nell'ambito di applicazione delle Direttive UCITS. Pertanto, fatto salvo espresse indicazioni di leggi e regolamenti locali, JPMAME non conferma, assicura o garantisce che le informazioni ed i materiali contenuti in questo sito internet siano conformi ai requisiti di marketing così come indicati nella direttiva MiFID.

I - Informazioni generali

  • Le informazioni presenti in questo Sito sono approvate da JPMorgan Asset Management (Europe) Société à responsabilité limitée, European Bank & Business Centre, 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo, R.C. Luxembourg B27900, con capitale sociale di EUR 10.000.000, autorizzata e regolamentata dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier ("CSSF") e/o da JPMorgan Asset Management (Europe) Société à responsabilité limitée, filiale di Milano, via Catena 4, 20121-Milano.
  • Questo Sito fornisce informazioni sui fondi di investimento J.P. Morgan Asset Management disponibili in Italia (i "Fondi JPMAM"), e non è teso a fornire consulenza finanziaria o fiscale in merito ad essi. L'investimento in un Fondo JPMAM può non risultare idoneo a tutti gli investitori e in caso di dubbi in merito alle informazioni presenti in questo Sito, l'utente è invitato a rivolgersi ad un consulente finanziario esterno prima di effettuare un investimento o di prendere decisioni di natura finanziaria.
  • Questo Sito non si rivolge ad alcun soggetto di giurisdizioni in cui (in ragione della nazionalità del soggetto stesso, della sua residenza o per altri motivi) la pubblicazione o la disponibilità del Sito risultino vietate. Le persone soggette a tali divieti sono tenute ad astenersi dall'accedere al Sito. In particolare, questo Sito è riservato esclusivamente ai soggetti identificabili come non statunitensi*. Le informazioni qui riportate non sono destinate ad essere distribuite a soggetti statunitensi, né costituiscono proposta di vendita o invito ad operare acquisti di titoli negli Stati Uniti d'America nei confronti o a beneficio di soggetti statunitensi.
  • Le comunicazioni inviateci via e-mail possono non risultare sicure. Vi consigliamo di non trasmetterci informazioni riservate a mezzo posta elettronica. Diversamente, ciò avverrà a vostro esclusivo rischio e pericolo, nella consapevolezza che soggetti terzi potrebbero intercettare tali comunicazioni.
  • J.P. Morgan Asset Management si impegna a mantenere il Sito operativo in ogni momento, tuttavia non può garantire che il Sito stesso o una o più delle applicazioni in esso presenti siano sempre attive.
  • Il Sito può contenere collegamenti (link) che rimandano a dichiarazioni o a indicazioni di soggetti terzi. Non si rilascia alcuna garanzia in merito all'accuratezza, completezza, puntualità o idoneità di tali informazioni e non è prevista da parte nostra alcuna valutazione o aggiornamento di tali informazioni. Si precisa pertanto che l'eventuale utilizzo di tali dati è ad esclusivo rischio dell'utente.
  • I potenziali investitori dovranno rivolgersi ai propri consulenti per quanto attiene agli effetti fiscali derivanti dall'effettuazione di investimenti, dal possesso o dalla cessione di qualsivoglia Fondo JPMAM, nonché dall'introito della distribuzione di proventi connessi a tale Fondo.

II - Cookie e Privacy Policy
Si prega di fare riferimento alla pagina Privacy e Cookie Policy presente nella sezione avvertenze del Sito.

III - Principali rischi degli investimenti

  • Prima di effettuare qualsiasi investimento nei Fondi JPMAM, leggere attentamente la documentazione rilevante in vigore (prospetto e prospetto semplificato) per conoscere e valutare tutti i rischi connessi . Copie dei prospetti, prospetti semplificati, bilancio annuale e bilancio semestrale, modulo di sottoscrizione sono disponibili su questo sito nella sezione Documentazione d'offerta, nonchè presso i soggetti collocatori autorizzati al collocamento.
  • Il valore delle azioni e il reddito ivi derivante possono diminuire o aumentare ed esiste altresì la possibilità che l'investitore non recuperi per intero le somme investite.
  • Ogni previsione di profitto o indicazione di risultati ottenuti in passato contenuta nel Sito ha puramente carattere informativo e non deve in alcun modo essere interpretata come garanzia di rendimenti futuri.
  • Le fluttuazioni dei tassi di cambio possono influire negativamente sul valore degli investimenti.
  • Gli investimenti nei Mercati Emergenti possono essere soggetti a maggiore volatilità rispetto ad altri mercati, comportando un grado di rischio superiore per il capitale investito.
  • I livelli e la base di imposizione fiscale dipendono dallo specifico contesto in cui opera ogni singolo investitore.

IV - Norme anti-riciclaggio

Gli intermediari finanziari professionali sono tenuti per legge a richiedere la prova documentata dell'identità del sottoscrittore e ad effettuare adeguate verifiche. Per ulteriori informazioni al riguardo il sottoscrittore può consultare i prospetti o richiedere chiarimenti direttamente al suo collocatore autorizzato di riferimento.

V – Informazioni sulla Società

  • J.P. Morgan Asset Management è un marchio commerciale dei rami aziendali facenti capo a J.P. Morgan Chase & Co., la cui attività si estrinseca principalmente attraverso imprese consociate o affiliate di J.P. Morgan Chase &Co.
  • JPMorgan Asset Management (Europe) Société à responsabilité limitée, European Bank & Business Centre, 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Granducato del Lussemburgo,
  • Filiale di Milano: JPMorgan Asset Management (Europe) Société à responsabilité limitée, via Catena 4, 20121 Milano.

VI – Informazioni legali

J.P. Morgan Asset Management ritiene che le informazioni contenute nei documenti consultabili nel Sito siano aggiornate alla data della loro pubblicazione; laddove una determinata pagina del Sito rechi una specifica data, le informazioni riportate in tale pagina sono da ritenersi aggiornate con riferimento a quella specifica data. Tuttavia, non viene rilasciata alcuna garanzia per quanto attiene all'accuratezza, idoneità o completezza delle suddette informazioni. J.P. Morgan Asset Management declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite dirette o indirette derivanti dall'utilizzo di qualunque parte di questo Sito.

J.P. Morgan Asset Management non si assume alcuna responsabilità in ordine ad eventuali errori nella trasmissione di dati, quali la perdita o il danneggiamento o l'alterazione di dati di qualsivoglia natura, ivi compresi, a titolo illustrativo e non esausti, eventuali danni diretti, indiretti o conseguenti ascrivibili all'utilizzo dei servizi fruibili tramite il presente Sito. Eventuali brevetti, diritti d'autore, di proprietà intellettuale o di altro genere inerenti le informazioni riportate in questo Sito appartengono in via esclusiva a J.P. Morgan Asset Management. L'accesso alle informazioni del Sito non implica la concessione di alcuna licenza, né alcuna cessione o trasferimento di diritti. È consentito scaricare sul proprio computer i report o le informazioni contenute nel Sito e stamparne copia esclusivamente per uso personale e non commerciale, a condizione che non siano alterate le avvertenze relative a copyright, marchi commerciali o altri diritti proprietari. Ogni altra forma di duplicazione, riproduzione, trasmissione, distribuzione o esposizione, parziale o integrale, di materiali appartenenti al Sito è da ritenersi espressamente vietata, indipendentemente dalla modalità di realizzazione.


Accetto